Archivi tag: civardi

Ricomincio con la gratitudine ❤️

“Le mie parole (…) sono andate a dormire sorprese da un dolore profondo che non mi riesce di spiegare fanno come gli pare si perdono al buio per poi ritornare” “La poesia non è di chi la scrive, è di … Continua a leggere

Pubblicato in family | Contrassegnato , , , | 1 commento

Calici di stelle 2014

Il 10 agosto è San Lorenzo e tutti sanno che è la notte per antonomasia delle stelle cadenti. Quest’anno sono stata frettolosa ed ho espresso un desiderio in anticipo, senza aspettare di veder cadere nessuna stella chiedendo di poter partecipare … Continua a leggere

Pubblicato in feste in tavola | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

L’importanza di avere le mani grandi

Ci sono eventi che magari lì per lì sono trascurabili, apparentemente irrilevanti e senza spessore. Dopo qualche tempo invece ritornano in testa forti e chiari tanto che si raggiunge quella piacevole consapevolezza d’importanza e si capisce il valore di quello … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sul finire di giugno

“Aspettare è ancora un’occupazione. È non aspettar niente che è terribile.” Cesare Pavese, Il mestiere di vivere

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

domenica 8 giugno 2014

Sono in treno, uno di quelli super veloci che viaggiano a 300km orari e per una volta mi mimetizzo con la maggior parte dei viaggiatori: tutti intenti sui loro supporti multimediali a lavorare, scrivere o studiare. Nessuno parla, sembra un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Mosto in Festa 2013

Esattamente un anno fa avevamo ottimi motivi per decidere di festeggiare alla grande la fine della vendemmia. 50 anni prima mio nonno Ernesto Civardi vendeva le sue prime damigiane di vino e così organizzammo una giornata speciale per tutti i … Continua a leggere

Video | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

…a fine pasto? Bargnolino!

Nella nostra famiglia funziona così: a fine vendemmia, quando il fresco si trasforma nel primo freddo, Stefano smette di essere solo mio cugino e diventa il nostro cacciatore di bargnoli. I bargnö (in dialetto piacentino) sono bacche di prugnolo selvatico, … Continua a leggere

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , | Lascia un commento